Padre Giuseppe

Vincere la nausea

E oggi che cosa moltiplichiamo? Mi vengono in mente le file interminabili di persone che fin dalle ore più improbabili della notte attendono l’apertura di un negozio per acquistare l’ultimo modello di smartphone! Ecco questo si moltiplica oggi: non il pane, non ciò di cui c’è più bisogno, oggi moltiplichiamo...

Leggi tutto

Postata in Padre Giuseppe Domenica 21/01/2018 da Paolo


Verso il brindisi finale

Abbiamo ascoltato una di quelle pagine evangeliche tra le più conosciute, anche se il fatto di essere famose non significa necessariamente che siano anche comprese. C’è un’attenzione anzitutto che dobbiamo porre ed è quella appunto di decostruire una presunta conoscenza, quasi fosse scontato il senso e il significato...

Leggi tutto

Postata in Padre Giuseppe Domenica 14/01/2018 da Paolo


Il bagno nello Spirito

Abbiamo appena celebrato la festa dell’Epifania che agli occhi del consumatore dovrebbe portarsi via tutte le feste per dare inizio ai saldi… ma ciò che archivia sono gli addobbi delle feste, perché in realtà siamo all’inizio di una serie di epifanie del Cristo. La liturgia antica, quella...

Leggi tutto

Postata in Padre Giuseppe Domenica 07/01/2018 da Paolo


Il popolo del contropotere

È curioso che chiamiamo questa festa Epifania, con un termine greco per dire apparizione ed è una parola che è sempre stata collegata alla manifestazione di una qualche divinità che si rende visibile, quando in realtà Gesù non sembra fare nulla per apparire: è un neonato avvolto in fasce...

Leggi tutto

Postata in Padre Giuseppe Sabato 06/01/2018 da Paolo


Un nome di cui non possiamo fare a meno

Gli fu messo nome Gesù, come era stato chiamato dall’angelo. C’è un angelo all’inizio di quel nome, perché il nome viene da lontano, appartiene a chi ci ha preceduto. Come quando i nostri genitori ci hanno dato il nome, quel nome che oggi ci identifica, ci appartiene, quel nome siamo noi. Basta il nome senza...

Leggi tutto

Postata in Padre Giuseppe Lunedì 01/01/2018 da


Una contestazione gentile

Veniamo alla celebrazione di Natale con il cuore pieno di speranze, di desideri, di sogni per noi, per i nostri bambini e per il mondo. Ma siccome non vogliamo che sia una festa dell’illusione o peggio ancora dell’inganno così che tra dieci giorni ci ritroviamo tali e quali a prima, solo con qualche denaro in meno e qualche oggetto...

Leggi tutto

Postata in Padre Giuseppe Lunedì 25/12/2017 da Paolo


Quando è Dio a metterci la faccia

Tutti conosciamo quel fenomeno che accade ai nostri bambini quando ad un certo punto della loro crescita, in genere dai 4 ai 6 anni, ci investono di mille perché?! Ci tormentano con domande impossibili e imprevedibili capaci di abbracciare la vita e la morte… Come se non bastasse non si accontentano della prima risposta che gli si...

Leggi tutto

Postata in Padre Giuseppe Domenica 17/12/2017 da Paolo


Germogli

Ci sarà mai un giorno in cui vedremo il lupo stare insieme con l’agnello o il capretto rimanere sdraiato con il leopardo? Verrà mai quel giorno? Sono parole che ingannano quelle di Isaia, sono parole di un incantatore per tenere a bada lo scoraggiamento di un popolo prigioniero e di fatto fallito? O è parola di Dio anche...

Leggi tutto

Postata in Padre Giuseppe Domenica 10/12/2017 da Paolo