Arché Convivio 2019

Cosa si ottiene quando si uniscono la piacevolezza dello stare bene insieme con la possibilità di fare del bene? Una risposta la dà l’Arché Convivio!

La nostra charity dinner è stata un successo ed è solo grazie a voi se possiamo definirla tale. In 300 ospiti abbiamo animato la prestigiosa Sala Colonne del Museo della Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci, vestita a festa per l’occasione.

Dopo il gustoso aperitivo di benvenuto, abbiamo potuto assistere alla proiezione di “Gemma e Lia – Una storia d’accoglienza”, l’emozionante video in cui il responsabile nazionale dell’Area Accoglienza, Lino Latella, racconta la storia di questa mamma e questa bimba che hanno incontrato Fondazione Arché sulla loro strada.

La presentatrice dell’Arché Convivio, Orsetta Borghero, ha dato il via all’evento per i saluti del nostro Presidente p. Giuseppe Bettoni.

Nel corso della serata si sono succeduti momenti di approfondimento e riflessione, come l’intervento di Ferruccio de Bortoli e la lettura e recita di un testo da parte della stessa Orsetta Borghero, con Dario Merlini e Bruno Fornasari.

Un ruolo nella serata l'ha giocato anche l’asta silente: siete stati generosissimi ed anche con essa ci avete permesso di raggiungere una cifra totale di 89.000 euro, che saranno devoluti alla Corte di Quarto che a breve sarà inaugurata nel giardino di CasArché.

Grazie a chi ha sostenuto donando i premi per l’asta: AC Milan, Bastogi, Binda Italia, Emporio Armani, Farm65, FC Inter, G.D.E. Bertoni, Mapei, Moncler, Mondelez, Piquadro, Pisa Gioielleria, SIG, Rubinia Gioielli, UBI Banca, Unicredit, Cristiana Capotondi, Dazn Italia e Veronica Diquattro, Michela Gattermayer, Simone Durante e Teatro Filodrammatici Milano.

Grazie alle aziende che hanno partecipato: Axia, Deloitte, Enel Cuore, Factorit, Giovanardi Pototschnig & Associati, Intek Group, La Modernissima, Mapei, RNK di Roberto Nicastro e Unicredit.

Grazie a Luca Maccotta per la disponibilità e per le stupende foto che ha scattato durante la serata (trovate la gallery qui sotto).

Grazie a Il Castello Ricevimenti che si è occupato del perfetto catering, organizzato e gusto che ci ha accompagnato durante la serata.

Grazie al Museo Nazionale della Scienza e Tecnologia per averci ospitato in una location così unica e suggestiva.

E grazie a tutti voi che siete passati a trovarci: senza di voi il Convivio non ci sarebbe neanche stato.

Ci vediamo l’anno prossimo!












Questo post è associato al progetto: La Corte di Quarto

Postato Venerdì 29/11/2019 da Paolo Dell'Oca