Regala tu che regalo anch'io

Regala tu che regalo anch'io. Funziona così il Natale a Roma per i bambini e le bambine della Ambrit International School di Roma che portano a Babbo Natale i regali prima dell'inizio delle vacanze.

In uno scambio un po' insolito è poi lui, l'uomo barbuto della Lapponia, che li consegna direttamente ai bambini e alle bambine di Arché per la festa di fine dicembre.

"Babbo Natale alla rovescia" è il nome dell'iniziativa che da anni avvicina i giovanissimi studenti e i piccoli di Arché. Sono loro alla fine a addobbare l'albero di Natale con decorazioni e creazioni artistiche realizzate sul momento con genitori e volontari. 

Lo hanno fatto tutti insieme e con molta attenzione perchè Babbo Natale con i regali dei coetanei sarebbe arrivato solo quando tutto era pronto, creando un senso di speranzosa attesa in tutti i presenti. Una magia che ha coinvolto piccoli e grandi e che ha offerto la possibilità di trascorrere una giornata serena e divertente ai bambini di Arché.

Grazie anche alla generosità dei piccoli della Ambrit International School.














Postato Lunedì 13/01/2020 da Paolo Dell'Oca