Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

CHIUDI

Arché in rete per la prevenzione nelle scuole

Dal 1° gennaio Arché partecipa alla realizzazione di un nuovo progetto sulla prevenzione che il Comune di Roma ha finanziato al Coordinamento Romano HIV, di cui Arché fa parte da diversi anni. 
Il progetto, rivolto alle scuole secondarie di primo e secondo grado, è finalizzato all'educazione alla salute, con particolare attenzione alla prevenzione del contagio HIV/AIDS e alle malattie sessualmente trasmissibili. Gli interventi saranno realizzati da diverse associazioni del Coordinamento,attraverso un lavoro comune che prevede uno scambio metodologico e di buone prassi, con una sinergia operativa.

Il progetto è uno dei risultati delle azioni del Coordinamento Romano HIV che, in occasione della giornata per la lotta contro l'AIDS del 1° dicembre, ha partecipato ad un incontro promosso dalla Commissione Sanità del Comune di Roma che si è tenuto presso la Camera dei Deputati (Montecitorio Roma), con la presenza del Presidente Gianfranco Fini, della vicesindaco di Roma Sveva Belviso, e del Prof. Fernando Aiuti.

Numerose le presenze nel campo delle politiche sanitarie e referenti di istituti sanitari della città di Roma. Tra le varie associazioni, Arché è stata partecipe di un intervento sulla condizione delle madri sieropositive, le azioni di rete possibili e l'importanza del processo di autodeterminazione individuale, a cura di Uli Mittermair.












Questo post è associato al progetto: Prometeo

Postato Mercoledì 01/02/2012 da Pensieri&Colori