Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

CHIUDI

Natale di Arché per i bambini e i volontari

Quest'anno il Natale di Arché Milano prevede due appuntamenti.

Mercoledì 10 dicembre alle 19 presso il Café Fermento, via Angera 3, è organizzato un incontro di riflessione e scambio sul tema della gratuità e della cittadinanza solidale riservato ai volontari dell'associazione.

In un contesto caratterizzato dalla precarietà come condizione tipicamente umana – ad ogni livello: economico–politico, psicologico, spirituale – qual è il senso dell'azione volontaria? Quale il suo significato in una economia profondamente segnata dal discorso del capitalista e dallo sviluppo tecnologico–scientifico, e dai suoi effetti sul disagio della civiltà contemporanea? Effetti che sono sotto gli occhi di tutti, attraverso la pandemia dei cosiddetti nuovi sintomi, e che non possono non interrogare tutti coloro i quali, in questo discorso, sono a vario titolo implicati: genitori e figli, professionisti, volontari, uomini e donne della strada. L'avvicinarsi della festività del Natale, può allora diventare l'occasione giusta, non solo per rinnovare un appuntamento irrinunciabile per l'Associazione Arché, ma anche per provare a dar vita ad un nuovo movimento di pensiero interno all'Associazione. Un movimento di pensiero che possa, a partire dai nostri piccoli e grandi inciampi quotidiani, essere davvero l'occasione per ripensare ad una idea di comunità più prossima alla "sacralità dei sentimenti" che non al "laicismo dei consumi": due antipodi che, paradossalmente, vengono spesso a congiungersi proprio nella festività del Natale.

Sono invitati a intervenire:

Luigino Bruni, insegna Economia politica presso l'Università di Milano Bicocca. Si occupa di teoria economica, di filosofia dell'economia e di storia del pensiero economico. Si interessa molto di economia civile e sociale, come studioso e come cittadino. È autore di numerosi articoli scientifici e libri tra cui "L'economia, la felicità e gli altri" (2004) e "La ferita dell'altro. Economia e relazioni umane" (2007);

Ivo Lizzola, insegna Pedagogia presso l'Università di Bergamo. La sua ricerca, l'attività di formazione e di consulenza nei servizi educativi e socio-sanitari a livello regionale e nazionale hanno riguardato lo sviluppo delle politiche sociali con attenzione ai giovani e alla marginalità e, più recentemente, i temi della cura, della vulnerabilità e della bioetica pratica. È autore di numerosi articoli scientifici e libri tra cui "Aver cura della vita" (2002) e "Persone e legami nella vulnerabilità" (2006).

Sabato 13 dicembre dalle ore 15.00 negli spazi dalla Fondazione Catella, in via de Castillia 28 (zona Isola), circondati dal parco dei diritti dei bambini, ci sarà la festa riservata ai bambini animata dagli attori della compagnia Quelli di Grock.

  • Informazioni:
  • Arché Milano, tel. 02 603603
  • Invito (pdf, 2.36 Mb)













Postato Lunedì 01/12/2008 da Pensieri&Colori