Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

CHIUDI

3° Festival dei beni confiscati alle mafie

Per il terzo anno consecutivo dal 6 al 9 novembre si svolgerà a Milano il Festival dei Beni Confiscati alle Mafie.

Organizzato dal Comune di Milano, il Festival ha lo scopo di aprire alcuni spazi sottratti alla criminalità organizzata e dati in gestione ad associazioni no profit che lavorano nel sociale, in cui per qualche giorno vengono organizzate iniziative volte alla diffusione di una cultura della legalità. Un'occasione per promuovere il valore dell'esperienza sociale sviluppata nei Beni, per garantire il "racconto alla città" della loro ricchezza e per tenere alta l'attenzione sul valore della memoria.

Anche questa edizione si apre presso Arché, nella Factory, un bene confiscato alle mafie nel 2008: un locale a due piani ristrutturato grazie anche al contributo di Fondazione Cariplo.

Domenica 9, dalle 16:00 alle 19:00, siete tutti invitati a partecipare ad un pomeriggio di musica e cultura in Factory, in via Jean Jaures 7/9 (M1 Turro). 

16.30 Presentazione di "Mafija - Dalla Russia con ferocia" (Fabryca), di Pino ScacciaPartecipano il giornalista RAI Andrea Riscassi e Luca Bertoni, Presidente di Annaviva, associazione per la promozione della democrazia e dei diritti umani nell'Europa Orientale.

L'intermezzo musicale sarà a cura dei ragazzi di Frequenzeaimpulsi.

18.00 Presentazione de "Il secondo momento migliore" (Feltrinelli), di Valentina Camerini.

-

Altri appuntamenti (tra i molti) del Festival dei beni confiscati sono:

Giovedì 6, direttamente dalla web radio Frequenzeaimpulsi di Arché, in Factory, si inaugurerà il Festival attraverso una puntata a cura di Radio Popolare.

Venerdì 7 mattina si terranno alcuni incontri formativi con Nando dalla Chiesa e i volontari di Libera e nel pomeriggio verranno inaugurati alcuni nuovi spazi confiscati.

Sabato 8 mattina in Factory torna "Scopri il bene" con gli studenti guidati da Libera e nella stessa giornata chi vorrà potrà lasciare una “Spesa sospesa" al Social Market di Via Leoncavallo.

Sabato 8 pomeriggio verrà aperta al pubblico Casa Chiaravalle (via Sant'Arialdo 69) con una grande festa a cui parteciperanno scrittori, musicisti, artisti di strada, ci saranno laboratori per i bambini e altre importanti sorprese.












Questo post è associato al progetto: FAI - Frequenze a Impulsi

Postato Giovedì 06/11/2014 da