La strana scelta di Elena

Sembra strano di questi tempi vedere una giovane laureata lasciare il proprio posto di lavoro per trasferirsi in Africa e mettere gratuitamente a disposizione le proprie competenze professionali per un anno.

È la scelta di Elena Arvati, volontaria Arché che dopo alcune esperienze estive a Chikuni (Zambia) e Kisii (Kenya) ha deciso di trascorrere un anno di volontariato presso un grande orfanotrofio vicino a Lusaka (Zambia), il Kasisi Children’s Home.

Il centro ospita 230 minori, di cui circa 60 sieropositivi. Elena, educatrice appassionata, è arrivata in loco da due settimane e si dedicherà in particolare ai bimbi disabili presenti nel centro. Grazie Elena!

Proprio per la riabilitazione neuromotoria dei bambini disabili, il Kasisi Children’s Home sta cercando un fisioterapista disponibile per 1-3 mesi di volontariato.












Questo post è associato al progetto: Volontariato estivo in Africa

Postato Giovedì 20/11/2014 da Paolo Dell'Oca