Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

CHIUDI

Il bimbo prematuro: una forza della vita

In occasione della Giornata Mondiale del neonato prematuro, lo scorso 17 novembre, una nostra operatrice ha partecipato ad un incontro su invito delle famiglie della terapia intensiva neonatale dell’ospedale S. Camillo di Roma.

Al confronto non hanno preso parte solo gli adulti, ma anche i bambini che hanno trascorso i loro primi mesi di vita nelle incubatrici del reparto. Una presenza che ha testimoniato il grande valore della vita: creature aiutate dall’amore dei propri genitori, alimentato dalla speranza e dall’accoglienza, calda e professionale, di tutto il reparto.

La nostra operatrice ha ricevuto un dono da uno di questi bambini: un disegno che ci piace condividere con tutti voi, in modo da colorare le nostre vite anche grazie alle loro.

Ringraziamo chi condivide tutti i giorni con noi queste esperienze di speranza che evidenziano la forza della vita.












Questo post è associato al progetto: Spazio neonato-famiglia

Postato Venerdì 27/11/2015 da Paolo Dell'Oca