Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

CHIUDI

Mirela

La Repubblica Milano.it racconta la storia di Mirela

Mirela, 36 anni, è nata in Romania. Abbandonata dai suoi genitori a soli tre anni in una stazione del treno di Bucarest, trascorre l’infanzia in un orfanotrofio. È solo una ragazza quando conosce alcuni uomini che la convincono a venire in Italia con la promessa di un futuro. Invece viene costretta a rubare e quando si rifiuta e fugge, resta sola e spaesata. Trova aiuto in un uomo che però la maltratta, comincia così a passare da una storia all’altra, vive una vita precaria, resta incinta due volte ma i figli le vengono sempre tolti. Finché arriva ad Arché dove rinasce e, di nuovo incinta, impara a fare la mamma. Sarà lei la prima mamma che andrà a vivere a CasArché. La Repubblica lo racconta così, cliccaci sopra.












Questo post è associato al progetto: CasArché

Postato Giovedì 28/04/2016 da Stefania Culurgioni