Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

CHIUDI

I quaderni d'Arché

Tre testimonianze da non perdere, delle volontarie che hanno fatto la storia di Archè, che l’hanno segnata con la loro umanità, la loro determinazione, la loro tenacia.

Tre libri da leggere d’un fiato, che consigliamo a tutti ma soprattutto ai giovani, che hanno molto da imparare abbracciando l’esperienza del volontariato.

Il primo, "Volontaria quasi per caso" è stato presentato ad un folto gruppo di volontari giovedì 9 giugno, in una serata davvero emozionante, in cui padre Giuseppe ha ricordato Carla con queste parole: 

“Il 10 maggio di 25 anni fa, insieme a Carla Panceri e ad un motivato gruppo di volontari, ho dato inizio all’esperienza di Arché. Erano anni difficili, l’AIDS continuava a mietere le sue vittime, e avevamo dolorosamente scoperto che anche i bambini venivano falcidiati da questa terribile malattia.

Carla è stata la prima tra noi a prendersi cura di un bambino sieropositivo, e ha voluto raccontare per iscritto la sua esperienza di volontaria che abbiamo raccolto nel libro Volontaria quasi per caso, una raccolta dei suoi scritti”.

"L'ombrellino rosso", è stato invece presentato durante la giornata di inaugurazione di CasArché, all'Arché Live. Ecco la registrazione audio della presentazione, con l'interpretazione di alcuni passi da parte dell'attrice Lucia Vasini e gli interventi della stessa Augusta, autrice del libro.

Infine "Come Piuma" chiude la trilogia dei primi anni di Arché, raccogliendo le lettere di Maria Spinoso e i messaggi di altri protagonisti e volontari.

Tratta dalla prefazione di Padre Giuseppe al libro :

Questo è il grande dono della memoria
che ci spinge a non tenere 
negli archivi di Arché tanta ricchezza, 
perché in quegli anni abbiamo imparato 
a trasformare la sconfitta in sapienza, 
il distacco in comunione,
il lutto in speranza.

Chi fosse interessato ai libri può scrivere a info@arche.it e riceverli con una donazione consigliata di 10 € per ciascuno più le spese di spedizione.















Postato Mercoledì 05/10/2016 da Paolo Dell'Oca