Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

CHIUDI

QT

Su Quartieri Tranquilli Lina Sotis parla di Arché

Anche una onlus può cambiare obiettivo, l'importante è che continui a essere non profit. Lo dimostra la storia di Missione sogni, nata nel 2003 con Antonella Camerana per realizzare, in tutta Italia, desideri di bambini e ragazzi, dai 5 ai 15 anni, affetti da gravi malattie o disabilità. Da poco l'idea è invece un sogno collettivo: l' orto dei sogni, dedicato ai bambini del reparto pediatrico dell' ospedale sacco di Milano. Dopo il successo dell'iniziativa, dovuta anche alla professionalità degli educatori ambientali e alla costante cura da parte degli orticoltori volontari, Missione Sogni ha esteso il progetto ad altri ospedali: Luigi Sacco, clinica pediatrica De Marchi, Istituto Nazionale dei Tumori, Aus Niguarda. Nel 2017 il traguardo è realizzare un Orto all'interno di Casa archè, destinato agli ospiti della comunità, mamme e bambini bisognosi di aiuto, magistralmente protetti da padre Giuseppe Bettoni. L'Orto di Missione Sogni - sembra - sarà aperto anche agli abitanti del quartiere per offrire un nuovo luogo di incontro. Ottimo anche per Quartieri Tranquilli.












Questo post è associato al progetto: CasArché

Postato Lunedì 06/03/2017 da Stefania Culurgioni