Un Bazar per Archè: il miglior mercatino di antiquariato e modernariato di settembre

Appuntamento al Salone degli Archi in corso Garibaldi 116, a Milano. Di fianco alla parrocchia Santa Maria Incoronata. Da sabato 16 a domenica 24 settembre. È lì che per una settimana si concentrerà il meglio del modernariato e dell’antiquariato: un Bazar di oggettistica pregiata il cui ricavato della vendita sarà interamente devoluto ad Arché. 

Dopo l’edizione della scorsa primavera, che ha catturato decine e decine di curiosi, lo riproponiamo in questo inizio autunno. Troverete vinili, vecchie raccolte musicali, servizi da tè, vassoi, vasi, quadri, ma l’elenco sarebbe davvero sconfinato. Basta dire che ci sono oggetti originali, usati e anche nuovi, spesso introvabili altrove.

L'occasione è resa possibile dallo sforzo rinnovato della mitica Elisabetta, 60 anni, medico di professione e nel tempo libero appassionata di mobili antichi e pezzi di modernariato. Lei è una volontaria storica di Arché ed è proprio grazie al passaparola e al suo giro di amici e conoscenti che raccoglie ogni stagione oggetti d’arredamento che vengono donati ad Arché dai privati.

Con i pezzi migliori, Elisabetta mette poi in piedi un colorato bazar tutto da scoprire, un’occasione per trovare oggetti da collezionismo ma anche per fare  del bene: il ricavato, dicevamo, serve a finanziare i progetti della Onlus di aiuto alle mamme e ai bambini in difficoltà.

Mobiletti e soprammobili, quadri, sedie, tavolini, vetrinetteracconta leilenzuola ricamate a mano, lampade, servizi di piatti in ceramica, posate in argento ma anche i cosiddetti piatti del buon ricordo, molto ricercati dai collezionisti, e come sempre vinili di classica e di musica pop e libri antichi”.

Il Salone degli Archi diventerà quindi un mondo da scoprire, dove passato e presente si mescolano, tra introvabili e curiosi pezzi d’antiquariato e modernariato.

 

 












Questo post è associato al progetto: CasArché

Postato Sabato 16/09/2017 da Paolo Dell'Oca