Foto @Livio Senigalliesi

Gli ospiti dell'Arché Live 2018

Giovani, confini, fragilità: questi sono i temi sui quali saranno chiamati a intervenire i nostri ospiti di questo Arché Live 2018. Conosciamoli meglio insieme!

Raffaele Mantegazza (Como, 1966) è professore associato di Scienze Pedagogiche presso l'Università degli Studi di Milano Bicocca. Esperto di pedagogia generale e sociale, il suo insegnamento si muove su diversi temi: interculturalità, disabilità, salute e sport. Negli ultimi anni focalizza la sua attività di ricerca sul concetto di "pedagogia della resistenza", sulla narrazione dell'inizio e della fine dell'esistenza umana, sull'educazione emotiva, giovanile e scolastica. Le sue riflessioni sono contenute in una ricca produzione di testi e libri iniziata nel 1992 e tutt'oggi fiorente.

Anna Scavuzzo (Milano, 1976), insegnante laureata in Fisica, dal giugno 2016 è Vicesindaco di Milano. Già Assessore all'Educazione e all'Istruzione del capoluogo lombardo, dal marzo 2018 le viene conferita la delega alla Sicurezza. Cresciuta nell'ambiente dello scoutismo di AGESCI, coltiva da sempre un'attenzione particolare alle tematiche educative e di volontariato, sia in Italia che all'estero. 

Livio Senigalliesi (Milano, 1956) è un fotoreporter. Il suo obiettivo inizia a scattare alla fine degli anni 70, ritraendo la realtà italiana, "come strumento di analisi sociale". Dal locale la sua attenzione negli anni 80 si sposta sulle tematiche internazionali con pubblicazioni su testate sia nazionali che estere; dagli anni 90 intraprende una serie di viaggi che lo portano a immortalare la Guerra del Golfo, la Berlino della caduta del muro, il golpe di Mosca, il Medio-Oriente, l'assedio di Sarajevo, le guerre e i conflitti etnici in Jugoslavia, Africa, sud-est asiatico. Negli ultimi anni focalizza le sue energie negli incontri nelle scuole e su progetti fotografici dedicati alle vittime civili e alla condizione umana degli immigrati.

La mattina del nostro Arché Live inizierà con l'esibizione artistica di Elisabetta Cerocchi, musicoterapeuta presso l’Ospedale San Camillo Forlanini di Roma, dove collabora con Arché presso lo Spazio Neonato Famiglia, e nostra volontaria.

Nel pomeriggio toccherà, invece, a Lino Latella (educatore esperto in comunità per minori e counselor sistemico, responsabile dell'area Accoglienza di Arché) e Ingrid Bianchetti (laureata in Scienze della Comunicazione, direttrice di Casa Accoglienza) raccontare uno spaccato della vita di comunità di Arché attraverso la presentazione del libro "Come la notte al giorno - Storie di vita di una casa accoglienza", in vendita durante l'intera giornata.

A moderare sarà Ennio Ripamonti, psicosociologo e formatore che, da oltre vent'anni, si occupa di programmi di sviluppo di comunità nel campo delle politiche di welfare, prevenzione, cittadinanza attiva, rigenerazione urbana e politiche giovanili. 

foto | "Migrants" by Livio Senigalliesi














Postato Venerdì 21/09/2018 da Paolo Dell'Oca