Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

CHIUDI

It's up to you

Scegli la lingua:

                          

It's up to you: un film per prevenire i comportamenti a rischio di contagio HIV per gli adolescenti in Africa.

Da anni Arché opera quotidianamente nelle scuole primarie della Diocesi di Kisii, nel Kenya sud-occidentale. Nelle classi frequentate da ragazzi di età media di 12-14 anni, i nostri operatori conducono un programma di prevenzione dell'Aids per preadolescenti.
Gli obiettivi di questo intervento non sono solo il fornire una corretta informazione sull'HIV/Aids, come si trasmette, come si previene, ma anche

  • diffondere tra i più giovani nuovi comportamenti e attitudini personali basati su un nuovo insieme di valori che promuova una maggiore consapevolezza del rischio, l'autostima, il rispetto di sé e degli altri;
  • promuovere il miglioramento della comunicazione e della relazione tra i due sessi, favorire una riflessione sul senso della relazione tra maschio e femmina;
  • sradicare la paura, lo stigma e la discriminazione verso l'Aids, chi ne è affetto/infetto e i suoi familiari.

In questi anni abbiamo incontrato e ascoltato migliaia di preadolescenti kenioti. Abbiamo avuto modo di comprendere quali siano le più frequenti situazioni a rischio di contagio che questi ragazzi incontrano nella loro quotidianità. Programmi di prevenzione come quelli attivati da Arché nelle scuole sono piuttosto infrequenti, perché richiedono una organizzazione molto complessa e costi che difficilmente possono essere sostenuti da enti locali. E anche Arché non può essere ovunque. Ecco dunque l'idea di creare uno strumento di prevenzione che veicoli ciò che abbiamo imparato in questi anni di prevenzione in Africa e che possa circolare più agevolmente di un team Arché in Africa Subsahariana, che sia una base forte di discussione tra i ragazzi sotto la guida di un facilitatore.

Un parroco della Diocesi di Kisii, dopo averlo visto, scrive al nostro operatore espatriato un sms: "Vorrei esprimere il mio apprezzamento per il video It’s up to You. È un video molto educativo, così originale e creativo. Madre Teresa diceva che sono beati coloro che fanno piccole cose con grande amore. Da quel piccolo ufficio voi state ispirando l’umanità. Che Dio ti benedica".

Diretto da Francesco Jodice

Prodotto da Arché Onlus

Realizzato da Film Master 

Distribuito in Africa da Paulines Africa 

Durata 46' - 16 per episodio 

Il video è uno strumento forte di riflessione con e tra i ragazzi sui temi legati all'hiv/aids, che non va calato nel nulla ma va usato in contesti già organizzati quali scuole, parrocchie, missioni, servizi di home based care nei villaggi (servizi di cura sanitaria e assistenza sociale per la popolazione sieropositiva sul territorio) dove sono già attivi programmi di prevenzione dell'HIV. Il video può essere impiegato con il semplice ausilio di un PC, anche in assenza di corrente. E' opportuno sottolineare che l'offerta di questo genere di prodotti in Africa è molto scarsa. Ciò che è disponibile sul mercato oggi è spesso di bassa qualità tecnica e soprattutto troppo basato sulla minaccia per convincere un giovane ad adottare comportamenti non a rischio. Ciò che caratterizza il nostro prodotto è invece la trasmissione di un messaggio positivo: favorire tra i ragazzi l'adozione di comportamenti virtuosi non attraverso la minaccia di conseguenze negative o addirittura tragiche (una gravidanza non desiderata, l'Aids, ecc.) ma perché si é compreso il valore che ispira quel comportamento: non mi ubriaco, non cedo il mio corpo in cambio di qualche cosa, non uso il corpo dell'altro perché riconosco la dignità della mia persona e di ogni essere umano, perché comprendo e rispetto il valore del mio corpo e di quello dell'altro, ecc. Se colgo il valore e la bellezza della mia esistenza non la butto via, non la spreco, non seguo comportamenti a rischio perché ho capito quale straordinaria opportunità mi offre la vita. Dalle scelte che compio oggi dipende il mio futuro. Dipende da me...dipende da te!

Il video si apre con una premessa che invita i ragazzi a riflettere su ciò che stanno per vedere, a porsi nei panni dei protagonisti. Il video è suddiviso in tre episodi, ciascuno dei quali esplora una situazione ad alto rischio di contagio che secondo l'esperienza di Arché è particolarmente frequentenella vita di un preadolescente africano

  • L'abuso di alcool è un fenomeno molto diffuso in Africa, presente in città e aree rurali, in tutti i ceti sociali e non è un fenomeno limitato al genere maschile. L'alcolismo porta alla perdita di controllo di sé con tutte le conseguenza che ciò comporta.
  • Richiesta (o l'offerta) di sesso da parte dell'adulto tramite minacce o in cambio di protezione/denaro/schoolfees, ecc. Fare sesso con un adulto, esposto al rischio HIV da più tempo, espone ovviamente ad un alto rischio il minore.
  • Relazione, anche sessuale, tra adolescenti (influenzata dalla pressione dei coetanei), per divertimento, per avere potere nel gruppo di pari.

Il dvd viene distribuito con un manuale, raccogliendo una sollecitazione che ci è venuta da più parti. Nel manuale diamo alcune indicazioni su quali siano i temi, i valori che devono essere esplicitati e discussi con i ragazzi. 

Il DVD potrà essere utilizzato non solo nel programma di prevenzione di Arché ma distribuito a tutte le realtà dell'Africa anglofona, francofona e lusofona interessate alla prevenzione dell'Aids ai preadolescenti, con un bacino di utenza pertanto potenzialmente vastissimo. La distribuzione, già iniziata nei paesi anglofoni, avviene tramite la società Paulines Africa, che ha sedi in diversi paesi africani: Kenya, Uganda, Tanzania, Sud-Sudan, Zambia, Sudafrica Nigeria, per la provincia francofona, Costa d'Avorio e Congo-Kinshasa, oltre ad Angola e Mozambico. L'accordo impegna le Paoline a doppiare il dvd in diverse lingue, il Kiswahili per l'intero East Africa, francese e portoghese. 

È disponibile anche la versione del video con i sottotitoli in italiano

Per maggiori informazioni
Cristina Bocca 
bocca@arche.it 
tel. 02 6688521