Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

CHIUDI

FAI - Frequenze a Impulsi

 

Grazie alla Legge n°109/96 un ex night club gestito dalla mafia è stato dato in gestione ad Arché, in Via Jean Jaurès 7/9 a Milano, che l'ha trasformato nella sede di un progetto dedicato agli adolescenti: FAI (Frequenze A Impulsi).

Lo spazio della FAI Factory è concesso a Fondazione Arché in comodato d'uso gratuito dal Comune di Milano a seguito della partecipazione al primo bando per i beni confiscati alla Criminalità Organizzata. 

Nell'ultimo anno, le attività della FAI Factory si sono consolidate in modo sempre maggiore offrendo al territorio uno spazio polivalente che si caratterizza come luogo in cui esprimere (la propria) creatività e come spazio all'interno del quale sperimentare un approccio alla multimedialità, uno spazio che si è rivelato essere una piccola risorsa in più per i giovani e gli adolescenti del quartiere che hanno bisogno di punti di riferimento e luoghi d'espressione, comunicazione e relazione tra di loro. 

Attraverso le numerose attività svolte (dai laboratori musicali alla web radio, dagli incontri con le scuole al "festival dei beni confiscati"), molte delle quali in collaborazione diretta con il Comune di Milano, questo spazio si configura sempre di più come luogo di promozione e valorizzazione di volontariato individuale, luogo in cui iniziare e potenziare forme di cittadinanza attiva e solidale che esprima solidarietà e responsabilità sociale.

I risultati positivi ottenuti ci dimostrano, in modo sempre maggiore, che un luogo di incontro e di scambio, sia fisico sia multimediale, assume un ruolo molto importante nella vita dei giovani che abbiamo modo di incontrare. La continuità del lavoro con gli anni precedenti è un dato molto importante che ci dà la spinta a continuare in questo percorso di incontri e condivisione. Il protagonismo giovanile è sempre più centrale poiché dà la possibilità di affrontare trasversalmente questioni che attengono al sostegno della fragilità dei giovani e di promozione del benessere individuale e collettivo.

Data di inizio: 24 aprile 2010

Data di fine: ancora in corso

Destinatari: Adolescenti e pre adolescenti

Partnership: Fondazione Cariplo, Progetto Rane volanti in ATI con altre associazioni ed enti operanti in Zona 2: Associazione Città del Sole, Amici del Parco Trotter Onlus, Fondazione Casa della Carità, Comin, Comitato Vivere in Zona 2, Dipartimento di studi sociali e politici, Università degli studi di Milano, Fondazione Gaetano Bertini Malgarini Onlus, Fondazione Oltre Onlus, Insieme nelle Terre di Mezzo Onlus, La Misericordia, Parrocchia di San Basilvio, Associazione Saman, Cooperativo Sociale Tempo per l’Infanzia, Villa Pallavicni.

Impatto sociale: 50 adolescenti e preadolescenti coinvolti

Location: Via Jean Jaures 7/9, Milano 




Questo progetto è stato realizzato anche grazie all'aiuto dei nostri volontari.

Vuoi aiutarci anche tu?

Per maggiori informazioni clicca qui