Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

CHIUDI

Progetto Dala Kiye

Il progetto di Arché è nato dalla collaborazione con i religiosi camilliani, aKarungu dal 1993. Per far fronte alla emergenza orfani, i missionari hanno aperto un centro di accoglienza per questi bambini rimasti soli, il Dala Kiye, che in lingua Luo significa appunto "casa degli orfani".
All'interno di questa struttura, che accoglie più di 300 bambini, Arché ha promosso la formazione degli educatori locali impegnati con i bambini, che necessitano di operatori qualificati e motivati. Anche al Dala Kiye l'istruzione degli orfani è stato un obiettivo prioritario. Arché ha remunerato gli insegnanti che lavorano con gli orfani e ha fornito agli studenti i libri di testo indispensabili per un decoroso processo di apprendimento.

Inoltre, nel 2005 Arché ha finanziato la cura antiretrovirale salvavita per 30 bambini orfani sieropositivi ospiti del Dala Kiye. L'impegno di Arché si è concluso nel 2007.


Scegli la lingua: