Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

CHIUDI

Istruzione per la vita

Nel 2001 è nato il progetto "Zambia: istruzione per la vita", attivato dai volontari che ogni anno partecipano ai campi estivi a Chikuni, nello Zambia meridionale.

"La fame di istruzione non è in realtà meno deprimente della fame di alimenti: un analfabeta è uno spirito sottoalimentato." (Paolo VI)

Nel 2008 sono stati 1439 i bambini e i ragazzi della comunità di Chikuni che grazie ad Arché hanno potuto frequentare la scuola primaria e secondaria. I fondi raccolti vengono impiegati per pagare le tasse scolastiche nelle scuole dell'area, uniformi, scarpe, materiale didattico ed altri beni di prima necessità quali cibo, coperte e abiti. Particolare attenzione viene rivolta ai double orphans, a coloro cioè che a causa dell'Aids hanno perso entrambi i genitori.

Oltre ad agevolare l'istruzione, Arché finanzia microprogetti, gestiti dalle comunità locali. Al termine di ogni trimestre ciascuna comunità deve rimborsare oltre al capitale, una parte dell'utile per essere reinvestito nel fondo dedicato all'istruzione degli orfani di Chikuni. Il coinvolgimento delle comunità locali risponde a una esigenza di responsabilizzazione della comunità stessa, che deve essere partecipe di ogni iniziativa che la riguardi.

Il progetto a favore degli orfani vede tra le sue componenti essenziali anche la formazione: degli orfani stessi, innanzitutto, che sono resi consapevoli dei propri diritti spesso calpestati, delle comunità locali, sensibilizzate sulle proprie responsabilità nei confronti di questi minori e del comitato di gestione del progetto, affinché individui e metta in atto le strategie più efficaci per garantire agli orfani un futuro migliore.

Il progetto viene realizzato grazie alla collaborazione dei nostri partner locali: la comunità di Chikuni e i missionari gesuiti che supervisionano l'intervento. I volontari hanno l'opportunità di monitorare il progetto, partecipando ai campi estivi che si svolgono a Chikuni.


Scegli la lingua: